headerphoto

Eclissi totale di Sole 8 aprile 2024

Leggendo in questi giorni le cose più strampalate (oltre che sgrammaticate) riguardo all'eclissi dell'8 aprile ecco per voi lettori qui alcune precisazioni:
- Come avviene un'eclissi?
Un'eclissi è un evento astronomico e può avvenire durante i Noviluni (Luna Nuova) oppure durante i Pleniluni (Luna Piena) ovvero quando Sole e Luna si trovano alla stessa longitudine sull'eclittica (da qui il nome di eclissi) al Novilunio oppure quando Sole e Luna si trovano a longitudine opposta sull'eclittica (180°) e in questo caso la luna può essere illuminata completamente dal Sole che gli sta di fronte (Plenilunio). Quando la Luna e il Sole si trovano anche alla stessa latitudine, nel primo caso, quello del Novilunio quando Sole e Luna sono anche alla stessa longitudine, avremo un'eclissi di Sole come avverrà l'8 aprile in quanto la Luna, interposta tra il Sole e la Terra coprirà la luce solare e l'eclissi potrà, a seconda dei casi, essere ad anello, oppure totale. Nel secondo caso, quando Sole e Luna si trovano a longitudini opposte sull'eclittica (Plenilunio) ed anche alla stessa latitudine, la Terra coprirà il Sole e che non potrà illuminare la Luna: avremo perciò un'eclissi lunare che, a seconda dei casi potrà essere totale, parziale oppure penumbrale. In questo caso, la Terra si interpone perfettamente tra la Luna e il Sole, oscurando la Luna.
Le eclissi dunque si chiamano così perchè avvengono sull'eclittica, il piano di rivoluzione della Terra intorno al Sole assunto come piano di esistenza di tutto il Sistema Solare.

- Cosa dice in proposito la letteratura astrologica?
Senza eccezioni la letteratura astrologica considera le eclissi come eventi sfavorevoli alla vitalità e alla lucidità mentale e psicologica in quanto uno dei due luminari, datori di vita per il sistema solare (il Sole) e per la vita sulla Terra (la Luna) sono oscurati. Le luci del giorno e della notte, così come le chiamavano gli astronomi fino all'età moderna, rappresentano le forze della vita, dell'anima, la Luna in particolare, dello Spirito il Sole, del corpo, entrambi i luminari. Per questo motivo astronomi e astrologi di tutti i tempi hanno considerato il periodo delle eclissi come un periodo nel quale non prendere decisioni importanti, non esporsi, non agire compulsivamente perchè si potrebbero innescare situazioni avverse alla vitalità e alla direzione autentica del destino di ognuno. Le eclissi, inoltre, sembrano avere più effetto per i paesi nelle quali sono visibili e per gli individui che vi risiedono mentre possono avere effetti secondari o nessun effetto negli altri paesi.
- Cosa è proficuo fare durante un'eclissi?
La meditazione, la lentezza, il relax, il riposo sono le attività più indicate durante le eclissi. Cogliere l'occasione per rallentare i ritmi, rispondere con gentilezza e con un sorriso, lasciare scivolare i pensieri.
- Quali sono le caratteristiche di questa eclissi?
Molte sono le caratteristiche peculiari dell'eclissi dell'8 aprile.
Cominciamo con l'enunciare che l'ombra della Luna comincerà a coprire il disco solare dalle 15:42 U.T. (le 17:42 in Italia) e l'oscuramento totale avverrà intorno alle 18:17 U.T. (ossia le nostre 20:17 ora legale), mentre il termine dell'eclissi si avrà alle 20:52 U.T. (22:52). L'eclissi non sarà visibile dall'Italia ma inizierà dall'Oceano Pacifico per culminare in Messico e sarà visibile nell'ultima fase dalle località che si affacciano sull'Atlantico.

Nella mappa sottostante vediamo come l'eclissi sia accompagnata da un notevole allineamento di pianeti che si estende in un'area di circa 60° sull'eclittica, una configurazione di grande forza, che nella terminologia astrologica, si chiama, per le sue caratteristiche, Fascio, in quanto tutti i pianeti sono "raccolti" in un'area molto ristretta dell'eclittica.
Possono dunque essere giorni di tensione, di grande energia nella vita degli individui ma non necessariamente drammatici se l'eclissi viene vissuta cogliendo l'occasione per rallentare i ritmi, praticare la gentilezza, attendere prima di esporsi compulsivamente.
Nel mondo può essere un periodo di profondi cambiamenti ma non c'è da spaventarsi. Secondo la letteratura astrologica, infatti, l'oscuramento della ragione e della coscienza portato dalle eclissi deriva anche dalla paura che dunque, in questi giorni, è un sentimento da evitare per non amplificare le energie oscure che sono solo in potenza.
Elisabeth Mantovani www.elisabethmantovani.com

Ritorna
apr 6, 2024 Categoria: General Postato da: elisa

Elisabeth Mantovani



Astrologa, Storico dell'Arte, esperta di Arte e Simbolismo
Guida Turistica della Regione Emilia Romagna.


Il mio percorso e le mie
attività.
Mi interesso sin da giovanissima allo studio dei simboli e all’Arte.
Ho iniziato il mio percorso all’interno degli insegnamenti esoterici avvicinandosi all’arte simbolica di fine ottocento, in particolare all’arte visionaria di Blake, al misticismo e al modo di concepire il fare pittorico dei prerafaelliti.

segue>>