headerphoto

L'epilogo di Sinead O'Connor.

Alcuni disturbi mentali non alterano l'intelligenza ma, se non curati, possono impedirne l'utilizzo.
L'epilogo di Sinead O'Connor.
Il quadro della cantante irlandese è più complesso di quello che può apparire all'esterno a chi l'ha conosciuta con il suo bellissimo volto giovanile e la voce celestiale nella famosissima hit scritta da Prince "Nothing compares to you".
L'epilogo di Sinead purtroppo non inizia con la morte del figlio nel gennaio del 2022 bensì è un marchio che cresce dentro di lei favorito dall'aver preso, probabilmente tardi, coscienza e rimedio ai tormenti che l'affliggevano sin da bambina.
La carta natale di Sinead parla chiaro a chi si occupa di astrologia medica (così come alcune sue movenze, alcune gestualità e sguardi apparirebbero da subito chiare al medico che si occupa di salute mentale).
Tuttavia noi ci limitiamo all'ambito dell'analisi astrologia mettendo da subito in rilievo le due quadrature a T formate dalla congiunzione Sole Venere in I casa, il campo della personalità, dalla significativa congiunzione Chirone e Saturno in III casa, l'ambito della mente e dalla congiunzione Plutone - Urano nella IX casa astrologica significativa delle credenze e della filosofia di vita che si matura negli anni. Di solito non tengo in considerazione l'asteroide Chirone a meno che questo non formi aspetti significativi con i punti fondamentali dell'oroscopo come in questo caso: qui si tratta di un vero e proprio marchio della sofferenza. La congiunzione di Chirone a Saturno e la quadratura con Venere e il Sole in I casa basterebbero per creare una severa minaccia di depressione ma qui queste tendenze sono aggravate da altri fattori. Il Sole in I casa non è, in questo caso, in una posizione favorevole, poiché porta, ad una personalità disturbata da una mentalità minacciata dalla depressione e, come vedremo, da altri disturbi del sistema nervoso, l'impellenza di esprimersi apertamente sempre e comunque. Si notano, in questa carta, anche eccellenti doti di intuito e una profonda spiritualità espresse, in particolar modo, dalla posizione di Mercurio alla massima distanza dal Sole, in XII casa e in congiunzione a Nettuno. Questo Mercurio profetico forma anche un aspetto equilibrato con Saturno che avrebbe potuto agevolare l'espressione di una spiritualità sincera e vissuta con equilibrio ma la convergenza delle quadrature sulla prima casa e sul Sole hanno soverchiato queste qualità con episodi di rabbia, nervosismo, instabilità psicologica, depressione che hanno letteralmente rovinato la carriera e l'anima di questa artista. Le sue intuizioni erano giuste ma mal espresse e per questo motivo, in molti casi, non sono state efficaci né per lei stessa né ad esprimere le proprie buone intenzioni nei confronti della società: hanno distrutto, forse suo malgrado, l'una e l'altra. Notiamo inoltre nella carta, insieme alle qualità artistiche, vocali ed espressive, un potenziale mistico e spirituale "guastato" da alcuni aspetti di truculenza e di grossolanità, comuni ad alcune personalità caratterizzate dal Sagittario, segno che ha una triplice influenza: spirituale, umana e animalesca. Le note più grossolane del Sagittario emergono rafforzate da aspetti aspri e violenti quali l'opposizione di Saturno a Plutone ed Urano, la quadratura di Saturno a Venere e, in minor misura, la quadratura di Saturno, Urano e Plutone al Sole. Soffermiamoci su quest'ultimo aspetto: esso contraddistingue, in special modo, mentalità affette da mania ed ossessione e, in questo caso, si esprime direttamente attraverso la personalità (Sole in I casa) e nell’ambito delle credenze e dei dogmi (IX casa). Concludiamo questa breve analisi, che non esaurisce nemmeno per la metà una personalità drammatica e complessa come quella di Sinead, osservando come le potenti quadrature a T che coinvolgono direttamente la personalità siano le principali fautrici dei disagi dell’artista. Le potenzialità di questa carta potevano essere sviluppate ma le minacce hanno agito senza che si prendesse in tempo coscienza di esse e prima che potessero essere curate tempestivamente con trattamenti e uno stile di vita tali da impedire a questi disturbi di attaccare l’anima della persona guastandola nello spirito e nel corpo. Un monito significativo per tutti sul fatto che questa carta potrebbe essere quella di un mistico o di un santo oppure quella di una persona che si lascia andare all’impulsività, alla rabbia, alla depressione lasciando che questa malattia soverchi quanto c’è di più puro e di buono nella sua anima.
Riposa in Pace.
Elisabeth Mantovani

Ritorna
lug 27, 2023 Categoria: General Postato da: elisa

Elisabeth Mantovani



Astrologa, Storico dell'Arte, esperta di Arte e Simbolismo
Guida Turistica della Regione Emilia Romagna.


Il mio percorso e le mie
attività.
Mi interesso sin da giovanissima allo studio dei simboli e all’Arte.
Ho iniziato il mio percorso all’interno degli insegnamenti esoterici avvicinandosi all’arte simbolica di fine ottocento, in particolare all’arte visionaria di Blake, al misticismo e al modo di concepire il fare pittorico dei prerafaelliti.

segue>>